Il risultato di un recente studio condotto da una società di proprietà degli operatori ferroviari francesi RATP e SNCF afferma che la realizzazione di piste ciclabili di alta qualità può far aumentare del 50% il valore delle case in loro prossimità. La realizzazione di ciclabili protette nella zona di Torrington, ha aumentato del 50% il valore degli appartamenti nel raggio di 100 metri. Lo stesso risultato si è ottenuto nel 2013 con la realizzazione di un cordolo di protezione alle piste ciclabili presso la Royal College Street di Londra, ha fatto registrare un aumento del 45% del valore di 90 immobili nelle vicinanze.

La ricerca condotta dall’italiano Giulio Ferrini è stata presentata per la prima volta alla recente conferenza di Hackney Cycle: “La realizzazione di piste ciclabili a volte è trattata con sufficienza eppure diverse esperienze mostrano che esse, se di alta qualità, portano ad un aumento generale del valore degli immobili circostanti, tenendo presenti comunque alcune variabili standard come la condizione delle case e la loro metratura”.

Queste ricerche potrebbero attirare l’interesse delle amministrazioni ad investire nelle periferie per realizzare nuove reti ciclabili che oltre a garantire un collegamento con le zone centrali della città, favorirebbero la rinascita dei sobborghi e la valorizzazione delle abitazioni.

Lo abbiamo capito da tempo, le città ciclabili sono amate dalla cittadinanza e dai visitatori, oggi sappiamo anche che aumentano il valore dei nostri risparmi immobilizzati nella casa.

@territorioitalia.it